Concerti Musicali

Concerti serali nelle due piazze principali Baden Powell e piazza Scovazzi

VENERDI 14 LUGLIO

Concerto di apertura ai “I Nuovi Solidi” del duo musicale “Talamo”  ore 21,15 – 21,30 in Piazza Baden Powell

Concerto de “I Nuovi Solidi – Le grandi canzoni di Lucio Battisti”  ore 21,30 – 23,30 in Piazza Baden Powell

 

I NUOVI SOLIDI erano un gruppo musicale (allora si chiamavano complessi) di Sanremo, molto noto negli anni sessanta e settanta.

Si distinguevano in quanto resident band al Morgana Dancing (oggi Victory Morgana) di Sanremo, locale storico della musica live dell’epoca; vi si esibivano i migliori gruppi italiani del pop e del rock progressivo, cui i NUOVI SOLIDI facevano da spalla.

Scioltisi negli anni ottanta, i NUOVI SOLIDI rinascono nel 2004 per iniziativa di Bruno BALBO che, per partecipare ad eventi di revival beat, chiede ed ottiene di poter utilizzare il glorioso nome dal cantante storico e fondatore Pino Inferrera.

Visto il successo di quelle partecipazioni si decide di “fare sul serio”; il gruppo diventa una tribute band della canzoni di Lucio Battisti ed i concerti si susseguono, numerosi e seguitissimi, nelle piazze e nei teatri della Liguria e del basso Piemonte.

Negli anni si sono verificati numerosi cambi della line up che però ha mantenuto sempre la stessa strumentazione con la quale si è esibito Lucio Battisti nella storica tournée con la Formula 3 ed nella partecipazione televisiva a teatro 10 con Mina (organo Hammond, chitarra elettrica, chitarra acustica, basso e batteria).

Nel 2013 il Primo cd dal titolo ” …scusaci tanto se puoi”, quasi un live in studio con la riproposta degli stessi arrangiamenti degli spettacoli dal vivo; arrangiamenti il più possibile uguali a quelli di Lucio, perché meglio non si può fare.

Dopo essere stati per anni testimonial dell’associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma, dal 2015 sono impegnati a sostenere l’Ass. ANGSA di Sanremo a favore dei soggetti con autismo.

La formazione attuale è composta da:

 

 

 

 

 

 

Massimo Cuccaro (voce)

Monica Cortiula (cori, chitarra acustica e canto)

Manuela Restelli (cori)

Bruno Balbo (organo hammond)

Adriano Alberti (chitarre elettriche e synth)

Mirko Vecchiola (chitarra acustica)

Dario Bruzzone (Basso e tecnico del suono)

Alessio Benedetto (batteria)

 

SABATO 15 LUGLIO

Concerto OpenOrchestra con esecuzione di musiche da film in piazza Scovazzi orario 21,30 – 23,00

Diretta da Marco Reghezza, l’OpenOrchestra, vuole essere un momento di condivisione dell’arte e di crescita per i giovani, con l’opportunità, inoltre, per tutti i componenti di cimentarsi con esperienze significative come la composizione, la trascrizione dei brani e la conduzione dell’orchestra stessa sotto la guida del direttore artistico. Tutte queste possibilità di cui possono usufruire i componenti hanno originato il nome del gruppo, OpenOrchestra, ensemble che non obbliga il singolo a rivestire solo ed esclusivamente la figura dell’esecutore, ma che potenzia le sue competenze con una molteplicità di esperienze musicali. L’orchestra ha inoltre presentato brani in prima esecuzione assoluta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strumentisti:

FLAUTI:   Giorgio Bertolino, Chiara Chionna, Giulia Bongioanni 

CLARINETTO si B:  Alessandro Barlucchi, Riccardo Riano, Gloria Fisichella

CLARINETTO BASSO:   Vittorio Cipollone

SAX SOPRANO:  Gianluca Brezzo

SAX CONTRALTO: Samuele Mela   

TROMBA:  Ottavio Bianchi, Giuseppe Carrozzino

FISARMONICA:  Giovanni Rossi

VIOLINI: Roberta Moriano, Laura Bosso,  Riccardo Ancillotti, Olga Moriano, Elvira Laze, Lorenzo  Luise, Florian Smit, Mirna Gandolfo                               

VIOLA: Valter Ferrandi

VIOLONCELLI:  Francesca Mareri, Giorgia Rossetto, Cecilia Borelli,                                   

CONTRABBASSO :   Valter Ferrandi / Mirco Fusco                                   

VOCI: Sathya Gangale

PIANOFORTE: Nives Balestra, Enrico Santini, Achille La Barbera, Giovanni Crisantemi

PERCUSSIONI:  Paolo Oggero

VICE DIRETTORE:  Mario Martini

 

Marco Reghezza

Diplomato in Pianoforte e Composizione (Conservatorio “Ghedini”, Cuneo). Laureato in Lettere Moderne (Università di Genova). Sua musica eseguita in Inghilterra, Francia, Germania, Stati Uniti, Bulgaria, Spagna, San Marino, Svizzera, Giappone, Italia e trasmessa da RadioRai3, Radio Nazionale Bulgara (BNR), Radio Cemat e Radio Vaticana (RV).

Nel 2013 alcuni suoi brani sono stati presentati al Rossini Opera Festival di Pesaro (Cd “Discantica”). Altri lavori sono stati presentati alle fiere internazionali musicali 2015 di Berlino, Dresda, Lipsia, e Francoforte. La Ramirez di Madrid ha presentato nel 2016 a Pallanza i nuovi modelli di chitarra con l’esecuzione di sua musica. L’Alea Ensemble e Natasa Velikovic hanno inserito 2 suoi pezzi, presentati prima a Vienna, Berlino e Graz, in 2 cd per la “”Steirischer Tonkunstlerbund”.

Premiato/menzionato in oltre 35 concorsi di Composizione: 1° Pr. “Francisc Civil” (Spagna) 2007;  1° Pr. “Toscana Classica” 2008; 1° Pr. “Weimarer Fruhjahrstage” 2010 (Germania); 1° Pr. “Sofia” 2011; 2° Pr. “Counterpoint” 2010 New York; 1° Pr. “Simon-Verlag” BV (Berlino) 2012;  3° Pr. PRYO 2016 di Seattle (Usa); finalista “BASS” 2008 Parigi; finalista III Pr. Intern. “Fernando Rielo” 2003 (Roma, presidente giuria, Ennio Morricone), ….. Nel giugno 2017 ha ottenuto il 1° Premio al Concorso Internazionale di Composizione indetto dalla Central Academy of Arts di La Valletta (Malta).

Pubblicato da UtOrpheus, Berben, Simon-Verlag, Eco, Carisch, … e recensito su SeiCorde, Classical Guitar Magazine, American Guitar Foundation, Dotguitar, Turingischen Landes Zeitung, La Nazione, …..

E’ autore, con Giovanni Scapecchi, dell’opera “Magallanes” richiestagli dal direttore della Fondazione Reale di Spagna “Atarazanas” (Siviglia), José Manuel Nunez De La Fuente, per il 500esimo della prima circumnavigazione della Terra ad opera del navigatore portoghese e per la recente costituzione della Global Network Magellan Cities. Il giorno 15 marzo 2015 l’opera è stata presentata a Papa Francesco dalla delegazione della GNMC. Attualmente è stata definita dal Portogallo “progetto di interesse nazionale” ed il governo spagnolo ha istituito un ufficio tecnico per la sua presentazione a Siviglia. Il 29 maggio scorso presso il Consolato portoghese a Siviglia il direttore artistico del Teatro de la Maestranza, Pedro Halffter, e Carlus Padrissa, direttore della compagnia coreografica “La Fura dels Baus” (che ha curato la cerimonia d’apertura delle olimpiadi di Barcellona e di altri grandi eventi) hanno annunciato la loro intenzione di presentarne il 1° atto il prossimo 20 ottobre presso il porto antico di Siviglia, luogo da cui partì la spedizione, ora sito archeologico di rilevanza storica. Nelle vesti di Magellano il baritono per eccellenza, Carlos Alvarez.

E’ docente di Analisi e Composizione agli International Music Summer Courses di San Marino.

Premiato dal comune di Sanremo (8 ottobre 2011) e dal comune di Taggia (aprile 2012) per i riconoscimenti ottenuti in campo musicale.

Al recente concorso-scuola 2016, in àmbito ligure, è risultato l’unico candidato idoneo per la graduatoria di Teoria, Analisi e Composizione (A064) dei licei musicali.

Concerto Duo “Alterego”  orario 21,30 – 22,30. Palco del portale via Roma angolo via Caterina Conio.

DOMENICA 16 LUGLIO

Concerto di chiusura gala finale in piazza Baden Powell orario 21,30 – 23,30

Presentano: Luca Valentini e Simona Galleo

Domenica 16 luglio a partire dalle ore 21 nella splendida location di piazza Baden Powell si svolgerà la serata di gala conclusiva del festival del libro e degli scrittori liguri.

Sul grande palco allestito difronte all’anfiteatro sul mare si esibiranno diversi artisti tutti di origine ligure provenienti dalle province di Imperia, Savona e Genova alle esibizioni dei quali si alterneranno i rappresentanti delle istituzioni, associazioni, e varie categorie partecipanti al festival che porteranno il loro saluto al pubblico.

La formula è quella del “festival nel festival”, attraverso una serata che rappresenti la conclusione della tre giorni racchiudendo ed esprimendo tutte le caratteristiche dell’evento. La cultura, lo spettacolo ma anche l’eleganza e la promozione.

GLI ARTISTI

TONY PRO

Tony Pro

Tony Pro, genovese, nasce artisticamente 10 anni fa a Cuba dove registra insieme a cantanti cubani i primi pezzi di latin house. Reggaeton e merengue elettronico. Le prime apparizioni in palcoscenico avvengono 6 anni fa in un locale molto popolare dell’Havana, dov’è particolarmente conosciuto essendo praticamente l’unico cantante Italiano a cantare in reggaeton cubano.  Diversi anche i suoi show in Italia e in diversi locali della Liguria. Ha circa una quarantina di pezzi all’attivo dei quali almeno 10 molto conosciuti a livello mondiale. Il suo ultimo successo si chiama PELIGRO per il quale è stato realizzato anche un video che è possibile trovare in rete, nel corso del 2017 si è esibito con successo a Londra presso alcuni famosissimi club della capitale britannica.

 

IDHEA

IDHEA

Debora Lo Re in arte Idhea, Laureata presso la facoltà di Lingue e letterature straniere di Genova, curriculum Esperti linguistici d’impresa. Fin da piccola manifesta velleità artistiche e la grande passione per la musica e il canto, inventando melodie e componendo testi. A 14 anni inizia a prendere lezioni di canto (musica leggera) e tra il 2008 e il 2011 intraprende anche lo studio del canto lirico. Inoltre ha studiato teoria e solfeggio, pianoforte e danza contemporanea.
Negli anni partecipa a vari concorsi musicali a livello nazionale, ottenendo sempre consensi e riconoscimenti. Tra i concorsi più significativi:

-2004: a 16 anni partecipa al suo primo concorso canoro, il “Premio Mia Martini”, giungendo in semifinale nazionale.
-2005: partecipa al concorso di bellezza “Miss Italia”, superando tutte le selezioni in Liguria e giungendo in finale regionale a Rapallo.
-2006: partecipa al concorso di canto “Una nota per amica” organizzato a Bordighera, la sua città, e vince il Premio della Critica con il brano “Fallin” di Alicia Keys.
-2007: partecipa al concorso “Festival degli Interpreti” proponendo il suo primo brano inedito “Sorrido e fingo”, che le permette di accedere in finale nazionale nella categoria Autori a Loano (SV). Il brano è stato pubblicizzato successivamente nelle radio locali, tra cui “Radio Onda Ligure” ed è disponibile su iTunes all’interno della compilation “Festival degli Interpreti”.
Sempre nel 2007 partecipa al concorso canoro “Festival delle due Riviere” di Arenzano (GE), giungendo in finale nazionale e provando l’emozione di esibirsi sul palco accompagnata da un’orchestra composta da più di 20 elementi.
-2008: partecipa ad alcune trasmissioni televisive come “50 Canzonissime” (Rai Uno) con Carlo Conti e “Lucignolo BellaVita” (Italia1), in qualità di figurante speciale.
-2009: partecipa al concorso “Margherita d’Oro” e anche in quest’occasione arriva in finale ad Arezzo, riscuotendo ampi consensi ed apprezzamenti.
-2010: è finalista al concorso nazionale “Festival degli Autori”, svoltosi al Teatro del Casinò di Sanremo, partecipando con l’inedito “Artica”, scritto da Paola Capone (che ha frequentato il CET di Mogol) e arrangiato dal produttore discografico e sound engineer Alberto Boi dell’Advice Music di Milano, il quale ha collaborato con grandi artisti tra cui Gloria Gaynor, Cranberries, Sting, Albano, Nek, LaToya Jackson e da diversi anni lavora in regia audio TV al Festival di Sanremo.
Nei mesi a seguire “Artica” viene trasmessa via streaming in diverse radio italiane.
Ad ottobre dello stesso anno si cala nella nuova veste di presentatrice per il concorso “Una Nota Per Amica” svoltosi nella sua città.

-2011: il singolo “Artica” viene pubblicato con etichetta discografica Advice Music di Milano nei negozi di dischi della provincia di Imperia e su 80 portali digitali tra cui iTunes, Amazon ecc.
Il 15 e il 16 Febbraio partecipa come ospite ai “Sanremo Music Awards” (manifestazione collaterale al Festival, andata in onda su Sky) in Piazza Colombo, pubblicizzando l’uscita di “Artica” e riceve il Premio Radio Blu come Artista Rivelazione.

Nei mesi a seguire continua l’attività promozionale del singolo esibendosi come ospite per importanti eventi e in prestigiosi locali del Nord Italia e della Costa Azzurra. -2012: partecipa alla trasmissione televisiva “Punto su di te” (Rai Uno) con Claudio Lippi, comparendo in un video di presentazione dedicato ai talenti della provincia di Imperia, esibendosi col brano “Sempre” di Lisa.
Tra il 2012 e il 2013 è impegnata nella lavorazione del suo primo album di inediti intitolato “NO CHAINS”, pubblicato a febbraio 2014 sugli store digitali di tutto il mondo e nei negozi di dischi. Al suo interno 10 brani di sicuro interesse e veramente accattivanti per i diversi temi trattati, alcuni dei quali cantati in inglese per puntare anche al mercato estero. E’ un disco pieno di collaborazioni i cui brani sono stati scritti da diversi autori e compositori del panorama italiano: A. Banfi, P. Capone, S. Vinci e C. Vollaro (che hanno collaborato già per Pausini, Nek, Raf e molti altri artisti) e Carlo Nesti, il noto giornalista e telecronista sportivo RAI, che ha creduto nel progetto discografico scrivendo i testi di “Inno alla Terra” e, in collaborazione con Idhea, di “Un’amicizia così “. Attualmente in tour con il nuovo singolo “Domani lontani” rappresenta insieme a Tony Pro il clou della serata.

 

SHARON COSTA

Sharon Costa

Sharon Costa è una giovane e talentuosissima cantautrice che arriva da Pietra Ligure, ha 18 anni, per tre ha studiato canto ed è autodidatta nella chitarra. Ha maturato sin da piccola una grande passione per la musica che le ha permesso di apparire già su diversi palcoscenici importanti come quello del Savona Rock Festival, a Miss Blu Mare e durante la finale di Miss Albenga Summer dello scorso anno ed ottenere vari riconoscimenti. Suona principalmente musica indie, rock pop americana ma anche classici Italiani come Battisti e altri.

 

SIMONE ALESSIO

Simone Alessio

 

Simone Alessio è un cantautore imperiese particolarmente legato alla storia della regione al punto tale da esordire con un disco in dialetto dal titolo “Mi e Ti”, dedicato ai propri nonni e alle tradizioni liguri che ottiene subito un ottimo successo di critica e pubblico. Dedica gran parte del suo tempo a scrivere testi e musica tra i quali una cover di “Banana Joe”, omaggio allo scomparso Bud Spencer che ottiene oltre 60.000 visualizzazioni in rete. Nel frattempo inizia una proficua collaborazione con il noto gruppo “I belli e fulminati nel bosco” il cui leader Gianni Zaglio si offre di partecipare agli arrangiamenti dei suoi pezzi. Partecipa a diversi eventi live ed è ospite di trasmissioni radio e tv su Rai 3, radio Savona Sound e altri media regionali e provinciali. In uscita il nuovo singolo “Traccia di te” che presenterà in anteprima durante la serata del 16 luglio a Santo Stefano.

 

NADIJA’S ORIENTAL DANCERS

Nadija Oriental Dancers – Francesca Paglieri

Il gruppo è nato nel 2010 dal sodalizio tra la Maestra Francesca Paglieri e le sue allieve, allo scopo di diffondere gratuitamente sul territorio la cultura della danza e in particolare di quella orientale. Ecco perché è stato ideato lo spettacolo “Nadija’s Oriental Dancers Soiree Oriental”: il primo nella nostra provincia (Imperia) interamente dedicato alla danza orientale, sia nella sua forma più classica, sia in quella contemporanea e con contaminazioni con i balli caraibici (oriental latin samba), con le danze polinesiane (bellynesian), con la danza bollywood (bellywood), con il flamenco (oriental flamenco). Lo spettacolo ogni anno viene ospitato in una città della provincia di Imperia, sempre ad ingresso gratuito. Il gruppo inoltre ha più volte ballato a scopo benefico, contribuendo alla raccolta di fondi per varie cause sociali. Un esempio: da anni le Nadija’s con l’ASD La Pineta Planet Sport di Arma di Taggia collaborano e raccolgono fondi per il centro di riabilitazione Isah di Imperia. Nel 2012 il gruppo, attraverso la sua direttrice artistica, è entrato a far parte del Cid Unesco, il congresso mondiale della danza.

Ad inizio 2013 Nadija’s Oriental Dancers® ha ricevuto la qualifica ufficiale di “marchio registrato”.

Il corpo di ballo continua con gioia a portare nelle piazze e nei teatri italiani e dallo scorso anno anche francesi, la bellezza di una danza “generosa” perché non elitaria, ma di origine popolare e spirituale, adatta a tutti donne, uomini, bambini, al di là dell’età e della prestanza fisica. Una danza “sociale”, comunicativa e allegra, un vero elisir di benessere psico fisico. Nel 2016 il gruppo è stato ospite sul palco della finalissima di Miss Albenga Summer, Miss Blu Mare.

 

I CONDUTTORI

 

Simona Gallo a sinistra vestita in bianco e Luca Valentini

 

A condurre la serata saranno Luca Valentini e Simona Gallo, il primo voce storica della radiofonia locale per le provincie di Imperia e Savona, già speaker delle emittenti radio Progetto, Radio Stereo Imperia, radio Capoberta, radio Onda Ligure 101 e Radio Savona Sound. Conduttore di dozzine di eventi live a livello regionale, tra i quali: Festival Musicambiente, per Rai 1 al Teatro Ariston di Sanremo, Miss Albenga Summer, Miss Blu Mare, Miss Inverno, Festival degli interpreti, Concorso pianistico Internazionale città di Albenga, ecc… vari programmi televisivi, speaker ufficiale della Rari Nantes Imperia di Pallanuoto presso l’Impianto natatorio Felice Cascione di Imperia, direttore artistico per conto di varie organizzazioni, autore e, per l’occasione, coordinatore generale del festival. La seconda, presentatrice a fianco dello stesso Valentini in diverse occasioni tra le quali: Memorial Matteo Maragliotti a Imperia, Presentazione uffciale Mediterranea Imperia campione d’Italia durante la manifestazione Vele d’Epoca a Imperia, ecc…

Mostra
Nascondi